Tel: 075.5730334 (mar e ven, 18.30 - 20.00)
E-mail: posta@caiperugia.it 

Monti Reatini : Rio Fuggio e monte Castiglioni
Data: 30/10/2022- Categoria: Escursionismo, Escursionismo
Organizzatori CIACCIO STEFANO
RICCI VINCENZO
Descrizione: Con questa escursione si concludono le quattro progettate l'anno scorso sui Monti Reatini delle quali già sono state effettuate le uscite al monte Corno, al monte di Cambio e al Terminillo. Qest'ultima è una splendida traversata tra le faggete dei Monti Reatini alla ricerca dei cippi di confine tra lo Stato Pontificio e il Regno di Napoli. Si parte dalla strada di Vallonina ove sfocia il Rio Fuggio 1046 m. si risale il corso dello stesso fino ad una interruzione per frana. Si compie una deviazione in forte salita per riprendere il sentiero più avanti. Alla quota di 1235 m. si devia in salita verso sinistra per giungere a Passo la Fara (1525) . Da qui senza sentiero si risale il versante ovest per giungere in vetta al Castiglioni (1659 ). Si prosegue sul crinale verso est per poi scedere su ripida discesa prativa fino ad incontrare il sentiero ufficiale. Lo si percorre per arrivare alla fonte Petrinara 1419 m. Si risale verso nord un costone nel bosco uscendo su un bel prato. Poco dopo si scende ai prati di S.Bartolomeo (1474) e per una lunga sterrata si ritorna all'asfalto. Qui in meno di un km in discesa alle auto. Poichè, come detto, il percorso si sviluppa lungo l'antico confine tra il Regno di Napoli e lo Stato Pontificio avremo modo di incontrare i famosi cippi di confine numerati che furono posti tra il 1846 e 1847 . Il cippo n°1 fu messo tra Fondi e Terracina e l'ultimo, n° 649, a Porto d'Ascoli alla foce del Tronto.
Lunghezza Percorso: 14 km Dislivello: 700 m Durata stimata: 5 ore più le soste
Difficoltà: E
Modalità  e mezzi: Auto proprie
Appuntamento Bella Napoli Ponte S.Giovanni ore 7,45
Iscrizione/Prenotazione:
Approfondimenti:
Allegati:
Contatta gli organizzatori: Stefano Ciaccio 3392323990 Vincenzo Ricci 3336372943