(RINVIATA) Vajont da nord a sud. Dislivelli fra il Veneto e il Friuli.
Data: 25/07/2019-28/07/2019 Categoria: Torrentismo, Etruskanyoning
Organizzatori BETTINI MARCO
MOSCONI GIULIO
Descrizione:

Grandi baratri, singolari e grandiosi monumenti naturali fra il settore prealpino Bellunese e alpi della Carnia. Una 3 giorni di discesa di alcune fra le più belle forre che verranno selezionate in base all'acquaticità del periodo e alle condizioni meteorologiche. 

Lunghezza Percorso: Percorsi lunghi ed impegnativi con presenza di acqua bianca a calate sotto forte portata. Dislivello: Molti dei dislivelli non possono essere affrontati da neofiti. Durata stimata: 4 giorni
Difficoltà: Da Difficile a Difficile +, secondo le condizioni di acquaticità. Difficoltà: da A2, V3, III ; a A5, V4, VI. Solo per Esperti.
Modalità  e mezzi: Mezzi propri e soggiorno.
Appuntamento

Da definire il 25 luglio.

Iscrizione/Prenotazione:

Contattare gli organizzatori. Almeno 15 giorni prima della gita. Uscita destinata ad esperti ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Approfondimenti:

Un continuo succedersi di cascate e laghetti sovrastati da imponenti pareti rocciose, nella patria dei veri santuari della stratigrafia (il Carnico), della paleontologia (le felci fossili del M. Corona e le Karpinskie della Chianevate), nondimeno della circolazione carsica e del glacialismo. Discese solo per esperti. 

Allegati: zemola.jpg
Quota di partecipazione: Da valutare prima della partenza Contatta gli organizzatori:

Giulio Mosconi - 3336004110 - ilmosco@libero.it

Marco Bettini: 3404139294 - bettinimarco28@gmail.com