Tel: 075.5730334 (mar e ven, 18.30 - 20.00)
E-mail: posta@caiperugia.it 

IL MIO PRIMO 4000
Data: 25/06/2024-28/06/2024 Categoria: Alpinismo, Gatti del Tezio
Organizzatori BALDASSARRI FLAVIA
SBARAGLI MICHELE
Descrizione: IL MIO PRIMO 4000 - BREITHORN Il Monte Breithorn è composto da 3 vette: l’Occidentale (mt. 4.165), il Centrale (mt. 4.160) e l’Orientale (mt. 4.139). Ne faremo due, ovvero l’Occidentale ed il Centrale, collegate tra loro da una cresta. Dal piazzale della funivia Breuil Cervinia saliremo fino a Plateau Rosa grazie a tre tronconi di funivia: da Breuil Cervinia-Plan Maison (funivia / telecabina) da Plan Maison-Cime Bianche Laghi (telecabina) da Cime Bianche Laghi-Plateau Rosa (funivia) Lo sbalzo di quota è notevole: si passa dai 2.050 mt. di Cervinia ai 3.458 mt. della stazione di arrivo. La salita ed il cambio impianti richiede circa un’ora e ci trova sul Plateau Rosa (qui ramponi e piccozza). Si percorre una piccola discesa (unica via possibile) e sulla destra si trova il Rifugio Guide del Cervino. Si risalgono le piste da sci. In fondo alle piste piegando verso sinistra c’è tunnel scavato nella neve che va attraversato. Continuando a salire si raggiunge la stazione degli sky lift in prossimità del Piccolo Cervino e della Gobba di Rollin, due cime minori. Si incrocia l’ultimo sky lift e si abbandonano le piste da sci (circa 1 h per rislarirle) per trovarsi finalmente al plateau del Breithorn, un deserto di neve. Qui si preparano le cordate. . Ci incamminiamo, le tracce per raggiungere la cima sono ben visibili sulla neve, la via è piuttosto trafficata. Dopo poco inizia la salita e la quota si fa sentire di nuovo, il fiato diventa più corto. Questo tratto non presenta difficoltà tecniche se non crepacci nella parte alta, infatti ne evitiamo due, uno dei quali molto profondo ma che fortunatamente non dà problemi. Punteremo alla vetta del Breithorn Centrale passando per la sella alla nostra destra e scendendo successivamente di qualche metro dove inizia la salita. L’ultimo tratto è in traverso e la traccia si trova qualche metro sotto le cornici sul versante sud (dal pianoro sottostante si impiega circa 1 h e 30 minuti). NOTA…Il panorama sui 4.000: partendo da destra il Castore con la sua cima di 4.221 mt., seguito dal Polluce (4.091 mt.) e dal Roccia Nera (4.075 mt.). In primo piano il Breithorn Orientale (4.141 mt.), subito dietro il Liskamm Occidentale (4.481 mt.) e l’Orientale (4.527 mt.). A completare Punta Gnifetti (4.554 mt.), Punta Zumstein (4.563 mt.), Punta Dufour (4.634 mt.) ed infine Punta Nordend (4.609 mt.). Dietro-front verso la sella sottostante per poi risalire percorrendo la cresta che unisce i due Breithorn. La cresta di solito è mooooolto affilata. Si percorre in ca. 10 minuti per approdare al Breithorn Occidentale. La discesa. Si scende dalla parte opposta per chiudere l’anello, seguendo dapprima il crinale virando poi verso sinistra. Lungo la parte iniziale della discesa è ancora necessario fare attenzione ai crepacci, dopodiché il tutto si fa divertente fino al plateau del Breithorn e poi giù di nuovo lungo gli impianti.
Difficoltà: F necessaria esperienza alpinistica con piccozza e ramponi e dotazione alpinistica propria per progressione su ghiacciaio (imbrago, casco, piccozza, ramponi, corda ecc.). Indicazioni: Iscrizione entro il 10 maggio 2024 Max 12 iscritti In base alle condizioni della neve e della meteo il programma può subire modifiche
Modalità  e mezzi: Mezzi propri
Appuntamento
Iscrizione/Prenotazione:
Approfondimenti:
Allegati:
Quota di partecipazione: Due pernotti al Rifugio Guide del Cervino 13 e 14 giugno - costo 80 euro al giorno mezza pensione